Home / Archivio / Campo di lavoro in Nepal in una fattoria ecologica

Campo di lavoro in Nepal in una fattoria ecologica

Un campo di lavoro in Nepal per un progetto di valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali seguendo una filosofia sostenibile.

Destinatari: 18+
Dove: Okhaldhunga, Nepal  
Durata: 12 giorni
Chi: VIN in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: il prima possibile


Campo di lavoro in Nepal, a Okhaldhunga, con un progetto promosso da VIN in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Joint. Sin dal 2005 la missione principale di Volunteers Initiative Nepal (VIN) è stata quella di favorire la crescita umana e sociale delle comunità locali nepalesi, attraverso progetti finalizzati a migliorarne le condizioni di vita, specialmente delle fasce più a rischio, quali donne e bambini.

Attraverso il campo di lavoro “Multipurpose Eco Farming Project“, l’associazione nepalese intende promuovere la sostenibilità quale mezzo di sviluppo della comunità, coltivando, allevando e provvedendo ai bisogni della popolazione con le proprie forze con l’obiettivo dell’indipendenza alimentare. Per gli abitanti locali è importante portare queste istanze in connubio con le nuove tecnologie che hanno già appreso durante gli anni passati in cui si è svolto il progetto L’agricoltura rappresenta la principale fonte economica per il paese, capace di coinvolgere tutte le fasce della popolazione, donne incluse.

I/le partecipanti saranno tenuti/e a svolgere le seguenti attività:
  • piantagione e altre attività agricole all’interno dei campi predisposti;
  • stabilire un esempio di impresa per la popolazione locale;
  • ridurre la migrazione locale con le loro attività e supportare le vittime del terremoto.
  • informare le persone su come utilizzare l’eco farming e controllare eventuali epidemie;
  • creare pesticidi naturali;
  • coinvolgere le donne.

Il campo di lavoro si svolgerà a Okhaldhunga nelle seguenti date:

  • dal 26 Luglio all’8 Agosto 2017 (VINWC17-16);
  • dal 6 al 18 Agosto 2017 (VINWC17-18).

I partecipanti resteranno a Kathmandu per due giorni di orientamento: l’alloggio e il pranzo sarà coperto da VIN, per gli altri pasti sarà il volontario a provvedere. Ogni volontario sarà alloggiato presso famiglie locali o ostelli. Uomini e donne condivideranno la stessa area ma in stanze separate che ospiteranno 2-4 persone. È necessario portare il proprio sacco a pelo. L’ultimo giorno, trovandosi in città, i partecipanti dovranno provvedere da soli al cibo e all’alloggio.

Per partecipare a questo campo bisogna essere iscritti all’Associazione Joint. La quota di iscrizione annuale è pari a 30 Euro, comprensiva di tesseramento e spese progettuali della sending organization. Inoltre, sarà richiesta una quota di partecipazione di 250 euro a ciascun volontario che comprende le spese progettuali e le spese di vitto e alloggio. Sono escluse coperture e/o rimborsi relative al viaggio, al costo dell’assicurazione e del visto, i quali rimangono a carico di ciascun volontario, così come i costi relativi a qualunque spesa di natura personale.

Per candidarsi a questo campo di lavoro in Nepal, occorre compilare il form sottostante, allegando anche una lettera di motivazione in inglese.

Il tuo nome*

La tua email*

Telefono*

Il tuo indirizzo*

La tua città*

Periodo selezionato*

Il tuo CV*

La tua lettera di motivazione*

Check Also

europrogettazione

Campo di lavoro in Nepal per la rinascita di un patrimonio UNESCO

Un campo di lavoro in Nepal per la ricostruzione e la valorizzazione di un patrimonio …