Home / Archivio / Campo di lavoro in Nepal nella ricostruzione post sismica

Campo di lavoro in Nepal nella ricostruzione post sismica

Un campo di lavoro in Nepal per la ricostruzione post sismica, un progetto che va avanti dal 2015, anno della tragedia.

Destinatari: 18+
Dove: Tarakeshwor/Kathmandu, Nepal 
Durata: 12 giorni
Chi: VIN in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: il prima possibile

Campo di lavoro in Nepal promosso da VIN in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Joint. Sin dal 2005 la missione principale di Volunteers Initiative Nepal (VIN) è stata quella di favorire la crescita umana e sociale delle comunità locali nepalesi, attraverso progetti finalizzati a migliorarne le condizioni di vita, specialmente delle fasce più a rischio, quali donne e bambini.

Questo progetto di campo di lavoro intende dare supporto alla popolazione colpita dal terremoto del 2015. Molte zone sono state distrutte e numerose famiglie hanno perso case e proprietà durante il sisma. Questo enorme terremoto ha lasciato le persone in povertà, senzatetto che vivono in rifugi temporanei molto freddi e piccoli. Questo tragico momento ha fatto maturare in VIN la convinzione che la ricostruzione delle case, il sostegno alle famiglie povere, le proprietà pubbliche, i templi religiosi e il patrimonio culturale siano necessari. Ancora, infatti, oggi la situazione in Nepal è disperata: VIN è stata continuamente coinvolta nel lavoro di soccorso, ha già completato due fasi e ora si avvia quella di ricostruzione e sostenibilità, una fase a lungo termine dove si lavorerà fino al completamento della ricostruzione delle comunità interessate.

I/Le partecipanti saranno tenuti/e a svolgere le seguenti attività:
  • sostenere la ricostruzione delle case per le famiglie più bisognose e colpite dal sisma;
  • demolire le strutture danneggiate e rimuovere i detriti;
  • dare sostegno alla popolazione.
Requisiti dei/delle volontari/e:
  • Essere fortemente motivati a voler contribuire con il proprio impegno al miglioramento delle comunità locali nepalesi;
  • Avere spirito di adattamento ed essere flessibili;
  • Avere una conoscenza almeno basilare della lingua inglese;
  • Essere interessati e sensibili alle tematiche promosse da questo campo di lavoro;
  • Essere disponibili ad alloggiare in alloggi condivisi con altri volontari presso famiglie locali o in altre strutture messe a disposizione grazie all’organizzazione di accoglienza.

Questo campo di lavoro si terrà:

  • dal 17 al 28 Febbraio 2019 (cod. VINWC19-04)
  • dal 19 al 30 Giugno 2019 (cod. VINWC19-09)

Per partecipare a questo campo di lavoro in Nepal bisogna essere iscritti all’Associazione Joint la cui quota di iscrizione annuale è pari a 80 Euro. Inoltre, sarà richiesta una quota di partecipazione di 230 euro.

La quota di partecipazione non copre le spese di viaggio e il costo dell’assicurazione e dell’eventuale visto, che rimangono a carico di ciascun volontario, mentre comprende le spese per il vitto (3 pasti al giorno), l’alloggio, il pick-up dall’aeroporto. Eventuali visite guidate nelle città organizzate da VIN a cifre modiche sono a discrezione del volontario.

Per candidarsi a questo campo di lavoro in Nepal occorre compilare il form sottostante allegando il proprio CV e scrivendo una lettera di motivazione indicando il codice progetto, tutto in inglese.

[contact-form-7 id=”4253″ title=”Iscrizione campi di lavoro generico”]

Check Also

Campo di lavoro in Sudafrica per la ristrutturazione di una scuola

Destinatari: 30 volontari/e (18+) Dove: Maseru, Sud Africa Quando: 20/4/2019- fino a fine lavoro Chi: …