campo di lavoro nepal violenza donne

Campo di lavoro in Nepal per sensibilizzare contro la violenza sulle donne

Un campo di lavoro in Nepal per sensibilizzare la comunità locale nepalese sui temi legati alla violenza contro le donne e sui benefici della pace

Destinatari: volontari/e (18+)
Dove: Tarakeshwor, Nepal
Durata: 13 giorni 
Chi: VIN Volunteers Initiative Nepal in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: il prima possibile

campo di lavoro nepal violenza donneCampo di lavoro in Nepal, in collaborazione con l’associazione VIN – Volunteers Initiative Nepal, per un progetto sulla sensibilizzazione della popolazione locale sul tema della violenza sulle donne. Le statistiche del paese per quanto riguarda la diffusione di episodi di violenza sulle donne sono drammatiche e il paese non ha ancora adottato misure severe in grado di contenere il fenomeno. VIN, coi suoi progetti, si prodiga affinchè, tramite l’aiuto di volontari internazionali, si possa dare un contributo a questa piaga sociale.

Questo campo di lavoro “Raising peace campaign“, per il quale è possibile partire dal 12 al 21 Ottobre 2020 (Cod.VINWC20-23), mira a fornire educazione sui diritti umani, attraverso campagne di sensibilizzazione, alle persone della comunità, in particolare donne e ragazze. Verranno condotte diverse attività come l’educazione alla recitazione drammatica per veicolare il messaggio “NO alla violenza contro le donne”. Il progetto ha poi come obiettivo quello di sviluppare la pace e proteggere i diritti umani.

Le attività a cui i volontari potranno prendere parte durante il campo di lavoro riguarderanno:

  • condurre campagne di sensibilizzazione;
  • organizzare spettacoli teatrali in grado di passare il messaggio “‘NO alla violenza contro le donne”;
  • organizzare forum di discussione in luoghi pubblici per consentire lo scambio di opinioni tre le persone della comunità locale sul tema della violenza delle donne, sui problemi che la violenza genera e sulle possibili soluzioni.

Durante questo campo di lavoro verrà fornito ai volontari vitto e alloggio. I volontari alloggeranno presso la famiglia/ostello ospitante identificato da VIN. Le strutture abitative sono semplici ed essenziali. Si prega di portare il sacco a pelo.

Requisiti dei/delle volontari/e:

  • essere fortemente motivati a voler contribuire con il proprio impegno al miglioramento delle comunità locali nepalesi;
  • avere spirito di adattamento ed essere flessibili;
  • essere interessati ad un intenso scambio interculturale;
  • avere una conoscenza almeno basilare della lingua inglese;
  • essere interessati e sensibili alle tematiche promosse da questo campo di lavoro;
  • essere disponibili ad alloggiare in alloggi condivisi con altri volontari presso famiglie locali o in altre strutture messe a disposizione grazie all’organizzazione di accoglienza.

Il costo del progetto è di 230€ (da versare all’arrivo) ed include le spese per il vitto (3 pasti al giorno), l’alloggio, il pick-up dall’aeroporto, supporto 24h, certificato di partecipazione, t-shirt e materiali per lo svolgimento delle attività. Inoltre, dopo essere stati selezionati, sarà necessario versare una somma di 80€ all’Associazione Joint, che comprende la quota di partecipazione all’esperienza e la tassa di 30€ di iscrizione annuale all’associazione. La quota di partecipazione non copre le spese di viaggio e il costo dell’assicurazione e dell’eventuale visto, che rimangono a carico di ciascun volontario. Eventuali visite guidate nelle città organizzate da VIN a cifre modiche sono a carico del volontario.

Per candidarsi a questo progetto di campo di lavoro in Nepal, occorre compilare il form sottostante, allegando CV, una lettera di motivazione e indicando il nome del progetto e il periodo scelto.

Check Also

Campo di lavoro in Nepal per la ricostruzione post-sisma

Campo di lavoro in Nepal per la ricostruzione post-sisma

Un campo di lavoro in Nepal per un progetto di ricostruzione delle abitazioni delle popolazioni …